Rischiamo di essere l'Ultima Generazione che può fare qualcosa...

UG_logo_s_aaa.png
 

L'Italia è distrutta dalla crisi climatica ed ecologica. Siamo tra i Paesi più colpiti in Europa e i prossimi anni saranno sempre peggio. Se non cambiamo rotta subito, presto non ci saranno più né cibo né lavoro, rischieremo di perdere le nostre case e sarà la gente comune a pagarne le conseguenze.

L' organizzazione sociale come la conosciamo ora rischia di essere spazzata via; scuole, ospedali, e tutte le infrastrutture collasseranno se non invertiamo subito la rotta.

Abbiamo deciso di non arrenderci a questo destino
e di intraprendere azioni di disobbedienza civile nonviolenta.

Una rivolta è in fondo il linguaggio di chi non viene ascoltato

Martin Luther King,
Premio Nobel per la pace

Gli attivisti del clima sono descritti come pericolosi radicali, ma i radicali davvero pericolosi sono quei Paesi che stanno aumentando la produzione di combustibili fossili

Antonio Guterres,
segretario generale ONU

Non ho mai visto una tale disconnessione tra ciò che la scienza richiede e ciò che i negoziati sul clima stanno offrendo in termini di azioni significative.

Alden Meyer,
Scienziato UNFCCC

Quello che faremo nei prossimi 3 o 4 anni determinerà il futuro dell'umanità

Sir David King,
Scienziato

 

Chi siamo e cosa chiediamo

Da dicembre 2021 abbiamo iniziato a intraprende azioni di disobbedienza civile nonviolenta e continueremo così fino a quando le nostre richieste non verranno accolte.

Il tempo che rimane all'umanità per cambiare rotta è poco, parliamo solo di qualche anno. Non lo diciamo noi, lo dice la scienza. I governi del mondo non stanno facendo nulla per contrastare l'imminente collasso eco-climatico e continuano a investire in energie fossili.

 
foto-ciminiere.jpg

Chiediamo che entro la fine del 2022 il governo italiano
1) interrompa la riapertura delle centrali a carbone dismesse e cancelli il progetto di nuove trivellazioni di gas naturale;
2) incrementi l'energia da solare ed eolico di almeno 20GW  e crei migliaia di nuovi posti di lavoro nell’energia rinnovabile.

Approfondisci:

Cosa puoi fare tu

I modi per dare una mano sono tantissimi, scegli quello che preferisci:

1. Informati

Conoscere è fondamentale. Parla di noi con le persone che conosci, informale del pericolo al quale l'umanità sta andando incontro.

2. Supportaci

I modi per supportarci sono diversi, a partire dal seguirci sui social, condividere i nostri post permettendoci di raggiungere più persone, al sostenere con una donazione le spese legali e logistiche e permetterci così di proseguire le azioni.

3. Attivati in prima persona

Ci sono tante cose da fare in Ultima Generazione, dallo scendere in strada con le azioni a occuparsi della logistica, del supporto legale (a ogni azione seguono denunce e processi) o della comunicazione.